logo

Iscriviti alla Newsletter
Ultimi Articoli
Sostegno infortuni sul lavoro: nuovi importi per il 2024
27761
post-template-default,single,single-post,postid-27761,single-format-standard,bridge-core-3.1.9,qi-blocks-1.3,qodef-gutenberg--no-touch,qodef-qi--no-touch,qi-addons-for-elementor-1.7.6,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,qode-page-loading-effect-enabled,,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.5.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-7.7.1,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-20362

Sostegno infortuni sul lavoro: nuovi importi per il 2024

Sostegno infortuni sul lavoro: nuovi importi per il 2024

Sostegno infortuni sul lavoro: nuovi importi per il 2024.

Un importante aggiornamento per le famiglie delle vittime di infortuni sul lavoro: il Fondo di sostegno per il 2024 ha incrementato gli importi delle erogazioni.

Cosa cambia

Il decreto 66/2024, pubblicato il 16 aprile 2024, stabilisce i nuovi importi per le prestazioni erogate dal Fondo a partire da quest’anno.

A chi spetta il sostegno

Il Fondo di sostegno è stato istituito nel 2007 per fornire un supporto tempestivo ai familiari dei lavoratori che hanno subito gravi infortuni sul lavoro, sia assicurati che non.

Quali sono gli importi

Gli importi erogati quest’anno variano in base al numero dei superstiti:

  • 1 superstite: 10.265,35 euro
  • 2 superstiti: 16.449,29 euro
  • 3 superstiti: 22.633,23 euro
  • Oltre 3 superstiti: 28.817,17 euro

Come erogato il sostegno

Gli importi sono erogati in forma di sussidio una tantum, aggiuntivo alla rendita ai superstiti erogata dall’INAIL. Il sostegno è destinato a coniugi, figli legittimi, naturali, riconosciuti o adottivi fino a 18 anni, e altri soggetti come specificato nel decreto.

Per saperne di più

Per maggiori informazioni sul Fondo di sostegno, consulta il sito web del Ministero del Lavoro: https://www.lavoro.gov.it/notizie/pagine/rifinanziato-il-fondo-di-sostegno-le-famiglie-delle-vittime-di-gravi-infortuni-sul