logo

Iscriviti alla Newsletter
Ultimi Articoli
Aggiornamento: rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)
27209
post-template-default,single,single-post,postid-27209,single-format-standard,bridge-core-3.1.1,qi-blocks-1.2.5,qodef-gutenberg--no-touch,qodef-qi--no-touch,qi-addons-for-elementor-1.6.7,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,qode-page-loading-effect-enabled,,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.3,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-7.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-20362

Aggiornamento: rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)

Aggiornamento: rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)

Aggiornamento sulla gazzetta ufficiale in merito ai rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).

Pubblicato in Gu il decreto 20 febbraio 2023 n. 40 del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, che ha modificato l’allegato 1 del decreto 25 settembre 2007 n. 185, aggiornando i raggruppamenti di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) contenuti in tale allegato.

La modifica è entrata in vigore il 5 maggio 2023.

Quest’ultima prevede che alcune apparecchiature elencate nell’allegato IV del Dlgs 49/2014, dovranno essere conferite nello stesso raggruppamento nei centri di raccolta indipendentemente dalle loro condizioni fisiche.

Inoltre, dovranno essere forniti i codici EER dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Si rimanda al decreto per l’elenco delle apparecchiature e i nuovi raggruppamenti introdotti, visibili negli allegati.