logo

Iscriviti alla Newsletter
Ultimi Articoli
Autorizzazione Reach sul DEHP: l'unione europea posticipa
27448
post-template-default,single,single-post,postid-27448,single-format-standard,bridge-core-3.1.9,qi-blocks-1.3,qodef-gutenberg--no-touch,qodef-qi--no-touch,qi-addons-for-elementor-1.7.6,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,qode-page-loading-effect-enabled,,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.5.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-7.7.1,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-20362

Autorizzazione Reach sul DEHP: l’unione europea posticipa

Autorizzazione Reach sul DEHP: l’unione europea posticipa

Autorizzazione Reach sul DEHP: l’unione europea posticipa.

La Commissione Europea ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale il regolamento (UE) 2023/2482, che modifica la voce n. 4 dell’allegato XIV del regolamento 1907/2006 (REACH) in merito alle scadenze entro le quali presentare le domande di autorizzazione sull’uso del bis(2-etilesil) ftalato (DEHP) nei dispositivi medici diagnostici.

In particolare, il regolamento sposta le date entro le quali far pervenire la domanda di autorizzazione alle seguenti:

  • 1° gennaio 2029 per gli usi nei dispositivi medici che rientrano nell’ambito di applicazione dei regolamenti (UE) 2017/745 e (UE) 2017/746;
  • 1° luglio 2030 per gli usi nei dispositivi medici che rientrano nell’ambito di applicazione dei regolamenti (UE) 2017/745 e (UE) 2017/746.

Il rinvio introdotto dal nuovo regolamento permette alle imprese di avere una deroga per poter preparare la domanda di autorizzazione per gli usi del DEHP nei dispositivi medici, che era previsto per il prossimo termine del 27 novembre 2023.

Il regolamento entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea, avvenuta il 14 novembre 2023.